Crema al limone o Lemon curd (letteralmente cagliata di limone) è una crema di origine anglosassone diffusa come dolce a base di limoni.

Tra il XIX e il XX secolo in Inghilterra  il lemon curd fatto in casa era  servito con pane o scones all’ora del Te,  in alternativa alla marmellata e come ripieno per torte, pasticcini e crostate.

La crema al limone è una crema facile da realizzare, gustosa e perfetta per riempire crostate e tartellette.

Vi propongo una versione profumata e setosa.

Cottura: 5 min
Tempo: 15 min
Senza Glutine

Ingredienti:

Tuorli d’uovo 100 gr

Zucchero 210 gr

Scorza di limone grattugiata 3 (meglio se non trattati)

Succo di Limone 100 gr (meglio se non trattati)

Burro morbido 300 gr

 

Preparazione:

Mescolare i tuorli, lo zucchero, il succo di limone e la scorza.

Portare a 80 gradi Centigradi e far raffreddare fino a 45 gradi Centigradi.

Incorporare il burro morbido e amalgamare molto bene.

Se avete un abbattitore raffreddate velocemente la crema, in alternativa mettetela  in frigorifero in un contenitore ermetico per qualche ora, finché si cristallizzi.

Questa crema rimane morbida, quindi va bene per riempiere dei gusci di frolla.

Se la volete più consistente potete aggiungere la colla di pesce circa 5gr. Mettete la colla di pesce con un po’ di acqua in modo che si rapprenda, dopo qualche minuto, strizzatela e scioglietela in microonde e aggiungetela alla crema prima di incorporare il burro.

E ora….. divertitevi a decorare le vostre tartellete o crostata.

Posted by:Michela

Tre parole per descrivermi: Passione, Pittura e ovviamente Pasticceria. Voglio condividere con voi il mio mondo fatto di colori, sapori, viaggi e tanta dolcezza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *